Guida a Fiverr per artisti - come guadagnare online

Come guadagnare su Fiverr: una piccola guida per essere dei buoni venditori (parte 2)

Nella prima parte del mio articolo ti ho mostrato come creare un profilo da venditore che attiri potenziali clienti su Fiverr e come vendere al meglio i servizi che offri. Ma come ti contatteranno i clienti? Come vengono erogati i guadagni? Se vuoi le risposte a queste domande e a molte altre per essere preparato a sfruttare al meglio le potenzialità di questo sito, leggi qui!

Ora che sei iscritto su Fiverr vedrai, le richieste non tarderanno ad arrivare. E’ bene però che tu sappia come ti contatteranno i clienti, come potrai gestire i tuoi guadagni e come potrai diventare un Top seller. Spesso mi è addirittura capitato che i nuovi compratori chiedessero a me come funzionasse l’intero sistema.

Essere preparati riuscendo a spiegare loro come procedere per fare l’ordine può fare la differenza tra un guadagno e una mancata vendita e inoltre aiuta ad accrescere la propria immagine di venditore esperto. Continua a leggere e non potrai sbagliare! 

Fiverr: come procedere all’ordine 

Nella grande maggioranza delle volte i buyers su Fiverr tendono a contattare il venditore che più li attira attraverso la casella di posta messa a disposizione dal sito. Troverai infatti molti clienti che ti scriveranno facendo riferimento a una delle tue gig, chiedendoti informazioni o inviandoti il loro materiale. Una volta trovato un accordo e risposto a tutte le domande del cliente, potrai inviargli l’offerta che fa per lui via chat oppure sarà il compratore stesso a procedere all’acquisto.

Fiverr offre inoltre la possibilità di allegare per messaggio un’offerta personalizzata nel caso in cui tu o il cliente abbiate specifiche esigenze. Una volta che il buyer avrà accettato l’offerta e inviato le indicazioni richieste inizierà il conto alla rovescia (che avrai impostato tu nelle tue gig) entro cui dovrai consegnare l’ordine. Cerca di essere sempre puntuale perché questo influirà sul tuo “punteggio” di venditore! 

Fiverr per artisti - guida per guadagnare online vendendo servizi musicali

Money money money

Lo so, lo so… starai pensando: “Sì ma quando avrò i miei soldi?”.

La risposta è: quando avrai consegnato il materiale (o quasi). Se il buyer infatti paga al momento dell’acquisto, il venditore riceve la somma solamente al completamento dell’ordine. Questo funge da garanzia per entrambe le parti. Una volta fatta la consegna il cliente ha la possibilità di richiedere una revisione (ed è sempre bene offrirne almeno una nelle tue gig): in questo caso l’ordine non risulterà accettato, ma “in attesa” e tu dovrai eseguire le modifiche richieste e riconsegnare il materiale.

Anche se l’ordine risulterà in ritardo perché sarà passata la data di termine non ti preoccupare, non verrai penalizzato. Una volta completate le modifiche potrai riconsegnare il tutto e ricevere i tuoi soldini (yeee ora sei un po’ più ricco!).

Bada bene che Fiverr tratterrà il 20% dei tuoi profitti e che dovrai tener conto della conversione dollaro-euro, perciò il tuo guadagno netto sarà inferiore alla cifra che hai impostato nelle gig. E ora viene il bello: la recensione. Perché se il cliente al momento della consegna dovrà fare una recensione su di te, tu dovrai farne una su di lui e non potrai vedere ciò che pensa di te fino a che non l’avrai pubblicata. Diabolicamente equo eh? Se avrai soddisfatto il cliente infine, oltre a ricevere 5 stelle e una buona recensione, potrai magari ricevere una mancia, visto che Fiverr da questa possibilità ai buyers… tenendosi però il 20% anche di quella.

Grazie Fiverr!

Infine sappi che tutti i tuoi guadagni potranno essere trasferiti da Fiverr al tuo conto (anche attraverso Paypal) a partire dal quattordicesimo giorno dal completamento dell’ordine, a meno che tu non sia un Top Rated Seller.

La scalata verso il successo su Fiverr

Quando ti iscrivi su Fiverr ti viene assegnato un badge di livello base: ora sei infatti un new seller. Hai la possibilità di poter avere 7 gig attive, di presentare 3 extra nelle gig e di poter inviare offerte personalizzate fino a 5.000 dollari. Se però lavorerai in modo serio e corretto, potrai passare ben presto al livello successivo, ovvero il venditore di livello 1.

L’ottenimento del badge avviene in maniera automatica non appena si soddisfano i seguenti requisiti:

  • essere iscritti almeno da 60 giorni
  • aver completato almeno 10 ordini totali
  • aver guadagnato almeno 400 dollari
  • aver mantenuto una valutazione minima di 4,7 stelle
  • avere una percentuale minima di risposta del 90%
  • aver evitato di ricevere avvisi di violazione al regolamento nel corso di 30 giorni
Guadagnare con Fiverr - guida completa per musicisti

Con il livello 1 è possibile avere 10 gig attivi, fino a 4 extra per ogni gig e permette di essere idonei nel caso di inserzioni promozionali. Se riuscirai ad essere attivo per almeno 120 giorni, a completare minimo 50 ordini, a guadagnare almeno 2.000 dollari e a mantenere gli altri requisiti dei livelli precedenti potrai finalmente essere un venditore di livello 2 .

Potrai perciò avere 20 gig attive con 5 extra ciascuna, inviare offerte personalizzate fino a 10.000 dollari e potrai anche ottenere assistenza clienti prioritaria. Infine se sarai attivo da 180 giorni, avrai completato almeno 100 ordini e guadagnato almeno 20.000 dollari potrai finalmente passare al livello di Top Seller. A differenza degli altri livelli questo viene attribuito manualmente da team Fiverr. I vantaggi sono i seguenti:

  • avrai la possibilità di avere 30 gig attive con 6 extra ciascuna
  • potrai ottenere assistenza clienti VIP e la liquidazione dei guadagni in 7 giorni.

Allora, ora che hai tutte le informazioni necessarie, sei pronto alla scalata!?

Ora sei prontissimo!

Già, ora sei pronto a guadagnare da casa, a crearti la tua rete di contatti in tutto il mondo e a crescere come venditore su Fiverr. Non è eccitante? Ricorda di fare sempre del tuo meglio e di fare un buon business senza mai dimenticare che l’arte è anche cuore. I clienti se ne accorgeranno! Buona musica da me e da MRadio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *